Comune di Cambiago - Sito ufficiale

Autocertificazione  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

L’autocertificazione è un modo per il cittadino di attestare il possesso di determinati requisiti, secondo quanto previsto da alcune norme di legge recentemente riordinate dalla cosiddetta “Legge Bassanini”. Tale legge consente al cittadino di presentare in via definitiva, agli enti pubblici o alle imprese che gestiscono servizi pubblici una propria dichiarazione (dichiarazione sostitutiva di certificazione) relativa a stati od eventi, in sostituzione di determinati certificati. La firma apposta alla dichiarazione sostitutiva di certificazione non deve essere più autenticata e quindi non è più soggetta all’imposta di bollo.

Chi può autocertificare?

  • cittadini italiani e dell’Unione Europea; persone giuridiche; società di persone, PP.AA. ed Enti, associazioni e comitati con sede legale in Italia o nei paesi U.E.
  • cittadini extra U.E., regolarmente soggiornanti in Italia, limitatamente a quanto certificabile o attestabile da soggetti pubblici italiani, fatte salve le norme speciali contenute in leggi e regolamenti sulla disciplina dell’immigrazione e la condizione dello straniero o in applicazione di convenzioni internazionali fra l’Italia e il Paese di provenienza;

Cosa si può autocertificare?

  • data e luogo di nascita
  • residenza
  • cittadinanza
  • godimento dei diritti politici
  • stato di celibe, nubile, coniugato, già coniugato, vedovo
  • stato di famiglia
  • esistenza in vita
  • nascita del figlio
  • decesso del coniuge, dell’ascendente o discendente
  • posizione agli effetti degli obblighi militari
  • iscrizione in albi o elenchi tenuti dalle pubbliche amministrazioni
  • titolo di studio o qualifica professionale posseduta
  • esami sostenuti
  • titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di qualifica tecnica.
  • situazione reddituale o economica, anche ai fini della concessione di benefici e vantaggi di qualsiasi tipo previsti da leggi speciali
  • assolvimento di specifici obblighi contributivi con l’indicazione dell’ammontare corrisposto
  • possesso e numero del codice fiscale, della partita IVA e di qualsiasi dato presente nell’archivio dell’anagrafe tributaria e inerente all’interessato
  • stato di disoccupazione
  • qualità di pensionato e categoria di pensione
  • qualità di studente o di casalinga
  • qualità di legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, di tutore, di curatore e simili
  • iscrizione presso associazioni o formazioni sociali di qualsiasi tipo
  • assenza di condanne penali
  • la qualità di vivenza a carico

e, inoltre, tutti i dati a diretta conoscenza dell’interessato contenuti nei registri dello stato civile.

Modulo autocertificazione

Il modulo è disponibile in formato PDF. È possibile compilarlo direttamente sul proprio PC e stamparlo.


DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO ANAGRAFE E STATO CIVILE


Palazzo Municipale, Via Indipendenza 1

RESPONSABILE :  

Marina Montini

ALLEGATI