Comune di Cambiago - Sito ufficiale

SPECIALE IMU  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

AVVISO IMPORTANTE:

IMU TERRENI AGRICOLI 1,06 % - IL SALDO E' DA VERSARE ENTRO IL 16/12/2013, esclusi solo coltivatori diretti iscritti. Abolito solo ACCONTO

Calcolo IMU rata scadenza 16/12/2013

L’inizio dell’attività di sportello per il calcolo della 2° rata verrà avviata nel normale orario di sportello a partire dal 9 dicembre 2013 e sarà svolta  senza appuntamento.

NULLA E’ AL MOMENTO DOVUTO PER DIFFERENZE ABITAZIONE PRINCIPALE

Per tutti gli  immobili (terreni, aree edificabili) la rata del saldo è calcolata  con aliquota 1,06%, da cui si detrae l’acconto già versato.

Si ricorda inoltre, per coloro i quali decidessero di usufruire del calcolo presso lo sportello comunale, di fornire le visure catastali degli immobili di proprietà e la ricevuta dell’acconto pagato.

 

Domande e risposte sull’IMU

Quando è stata introdotta l’IMU?

Nel corso della seconda parte del 2011 prima la legge di stabilità 2012, le successive manovre estive e, infine, il cosiddetto decreto Salva Italia hanno introdotto numerose e consistenti novità per quanto riguarda la finanza pubblica italiana.Per i comuni italiani un taglio complessivo di circa 1,5 miliardi di euro sarà compensato solo in parte dalla sostituzione dell’ICI con la nuova Imposta Municipale Unica (IMU) nel 2012 e della TARSU con il Tributo Rifiuti e Servizi (TRES) nel 2013.

Su cosa si pagherà l’IMU e in che misura?

L’introduzione dell’IMU, prevista con il decreto sul federalismo fiscale per il 2015, sarà anticipata all’anno in corso e sostituirà non solo l’ICI, ma anche l’IRPEF sui redditi fondiari degli immobili non locati. La base imponibile dell’IMU poggerà su due gambe soggette a una diversa aliquota: l’abitazione principale e gli altri fabbricati (seconde case, negozi, impianti produttivi…).

L’abitazione principale, definita come l’unica unità immobiliare in cui il contribuente risiede anagraficamente e dimora abitualmente, sarà sottoposta a una aliquota pari allo 0,4% (Per questo tributo NON DEVE ESSERE EFFETTUATO NESSUN VERSAMENTO)

Come si calcola l’imposta?

Per calcolare l’imposta dovuta si deve partire dalla rendita catastale e

1. rivalutare la  rendita, moltiplicandola per 1,05 (secondo quanto previsto dalla legge 662/1996);

2. calcolare  il  valore  catastale,  moltiplicando  la  rendita  rivalutata  per  un  coefficiente previsto dal decreto 201/2011 diverso a seconda delle categorie: 160 per le abitazioni, 80 per gli uffici, 140 per gli immobili ad uso pubblico, 55 per i negozi e 60 per i capannoni industriali;

3. calcolare l’imposta lorda, dividendo il valore catastale per 100 e moltiplicandolo per l’aliquota della categoria di appartenenza;

Chi incasserà l’IMU?

Pur  essendo l’IMU un’imposta municipale nel nome, di fatto  ne  beneficeranno sia  il bilancio comunale, sia quello statale.

Infatti, il gettito proveniente da altri fabbricati, terreni ed immobili di  cat. C rimarrà  TUTTO nel bilancio comunale.           L’ imposta relativa ai fabbricati tipo D verrà incamerata dallo stato per la quota del  0,76 % la differenza dello 0,3 % verrà incassata dal Comune.

ll Nuovo Regolamento

Visualizza il Nuovo Regolamento IMU 2012 bis in attuazione della Delibera di Consiglio n. 39 del 17/10/2012

I Coefficienti moltiplicatori

Scarica i Coefficienti moltiplicatori per il calcolo della base imponibile

Le Aliquote

Visualizza lo Specchietto delle Aliquote

Valore Aree Fabbricabili

Visualizza la Tabella Valore Aree Edificabili 2012

Prospetto di calcolo

Esegui il Prospetto di Calcolo

Scadenze Pagamenti

Abitazioni Principali - NULLA è dovuto per le abitazioni PRINCIPALI

  • 1°rata: entro il 16 giugno 2013
  • il saldo si dovrà versare entro il 16 dicembre 2013

Codici F24

Visualizza i Codici IMU da inserire nel modello F24

Compilazione modello F24

Modello-F24 – compilabile

Rimborso IMU

Modulo rimborso IMU 2013

CSS Gorgonzola

Fai click qui per il CSS [Centro Servizi Sovracomunale di Gorgonzola]

 


DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO TRIBUTI


Palazzo Municipale, Via Indipendenza 1

Elena Z_Faccini

RESPONSABILE :  

Piera Z_Brioschi