Comune di Cambiago - Sito ufficiale

Denunce di infortunio  

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

 

Denunce di infortunio

Di cosa si tratta?

E’ una comunicazione obbligatoria prevista dal D.P.R. 30.06.65 n. 1124 (T.U. INAIL).

Chi deve farla?

Il Datore di lavoro, a seguito di infortunio di dipendenti della propria Azienda.

Dove si presenta?

All’Autorità locale di Pubblica Sicurezza del Comune dove è avvenuto l’infortunio; Se l’infortunio è avvenuto in viaggio, per esempio in Autostrada, la denuncia va fatta al Comune nella cui circoscrizione transita il tratto autostradale. Se l’infortunio è avvenuto in territorio straniero, la denuncia va fatta nella circoscrizione del primo Comune in territorio nazionale. (è indipendente dagli obblighi di comunicazione diretta all’INAIL, che deve essere fatta separatamente). Nei Comuni dove è presente la Questura o un Commissariato di Pubblica Sicurezza, la Comunicazione deve essere fatta presso detti Uffici. Dove non esiste la Questura o un Commissariato di Pubblica Sicurezza (ad esempio il Comune di Cambiago) l’Autorità locale di Pubblica Sicurezza è il Sindaco e pertanto la "Comunicazione di denuncia di infortunio" deve essere presentata in Comune (direttamente all’Ufficio Polizia Municipale).

Come si presenta?

Mediante l’apposito modulo distribuito dall’INAIL, allegando il certificato medico. La denuncia deve contenere:

  1. Il luogo, il giorno e l’ora dell’infortunio;
  2. la natura e la causa accertata o presunta dell’infortunio e le circostanze nelle quali esso si è verificato, anche in riferimento ad eventuali deficienze di misure di igiene e di prevenzione;
  3. il nome e cognome, l’età, la residenza e l’occupazione della persona lesa;
  4. lo stato di quest’ ultima, le conseguenze probabili dell’infortunio e il tempo in cui sarà possibile conoscerne l’esito definitivo;
  5. il nome e cognome e l’indirizzo di eventuali testimoni.

 

Quando si presenta?

Entro 2 (due) giorni da quando il Datore di lavoro viene a conoscenza dell’infortunio, per tutti gli infortuni con prognosi superiore a 3 (tre) giorni (quando un infortunio pronosticato guaribile in 3 giorni si prolunghi ulteriormente, l’obbligo della Comunicazione decorre da 4° giorno). Se si tratta di infortunio che ha prodotto la morte o per il quale sia preveduto il pericolo di morte, la denuncia deve essere fatta per telegrafo entro 24 ore dall’infortunio.

Sanzioni

L’omessa, incompleta o ritardata presentazione della denuncia di infortunio comporta l’applicazione della sanzione amministrativa del pagamento in misura ridotta di € 516,46


DOVE RIVOLGERSI :  

UFFICIO POLIZIA LOCALE


Palazzo Municipale, Via Indipendenza 1

RESPONSABILE :  

Donato Z_Lucrezio